First Step

Alessandro
First Step

La storia dietro a questo scatto

Panoramica 360° startrail (scie delle stelle dovute alla rotazione terrestre) catturata in Dolomiti durante le fredde notti dei primi di Gennaio. Dopo aver rimandato per molto tempo, ho cominciato ad assillare i miei amici William e Francesco per andare in questa location durante il nostro solito winter tour delle Dolomiti. Avendo a disposizione una ventina di giorni, anche quest’anno abbiamo dato precedenza ad alcuni spot più classici, aspettando che facesse una bella nevicata in modo da trovare questo spot più particolare con la neve vergine, da qui il titolo, che riprende la colonna sonora di Interstellar.

Dopo aver preparato tutto siamo partiti. Arrivare qui su non è complesso, non c’è nulla da scalare, il sentiero è sempre battuto, l’unica difficoltà sta nella pendenza e nel dover salire con mezzo metro di neve appena fatta. Una volta arrivati in location la sfida è stata comporre una panoramica 360° che lasciasse i lati puliti come piacciono a me, e che fosse equilibrata/simmetrica per uno startrail con la stella polare al centro dell’immagine, così, dopo un paio d’ore di scouting durante il tramonto, ho scelto la mia inquadratura.

Lo startrail è composto da 462 fotografie, il paesaggio invece da 4 scatti + 1 per la mia figura con la torcia sulla testa.
Sono sinceramente davvero felice del risultato finale: scattare con una tecnica unica, che ho studiato per anni, in una location inedita, è per me motivo di grandissimo orgoglio.

Ho sempre sperato di scattare qualcosa di nuovo, di diverso da tutti, questa è solo la seconda di tante altre che ho già catturato con questa tecnica!

Foto scattata durante questo viaggio fotografico

Le Dolomiti: un'esperienza fotografica incredibile tra scenari mozzafiato

Lorenzo
Lorenzo